Sono Andrea e sono un alcolista,

messo il tappo alla bottiglia avevo bisogno di qualche cosa in più. Questo quid lo trovo oggi come ieri nei 12 Passi di Alcolisti Anonimi. 12 passi che mi suggeriscono una strada da seguire senza fretta ma con tenacia e costanza, con fede e coraggio. Io ero un tipo con molte false sicurezze ,con molte maschere, con molti alibi e con tanta tanta paura. I 12 passi , per come li sto vivendo, mi suggeriscono di levarmi le maschere di dimenticarmi degli alibi e di accettare la paura sana come una mia alleata. Facile a dirsi molto meno a farsi nel mio caso. Ma i 12 Passi non mi hanno mai forzato la mano, mai mi viene chiesto più di quello che io sia in grado di dare per queste 24ore. Ci sono giornate che di proposito voglio dimenticarmi dei suggerimenti che trovo nei 12 Passi e giornate invece che mi viene quasi naturale seguire tali suggerimenti. Non posso sapere cosa sarà di me domani, ma so che se terrò con me come alleati i 12 Passi di Alcolisti Anonimi allora anche per me ci sarà un posto al sole.