Alcolisti Anonimi Gruppo Online in Lingua Italiana

 

Alcolisti Anonimi è un'associazione di uomini e donne che mettono in comune la loro esperienza,forza e speranza al fine di risolvere il loro problema comune e di aiutare gli altri a recuperarsi dall'alcolismo.L'unico requisito per divenirne membri è un desiderio di smettere di bere. Non vi sono quote o tasse per essere membri di A.A.; noi siamo autonomi mediante i nostri propri contributi.A.A. non è affiliata ad alcuna setta,confessione,idea politica,organizzazione o istituzione;non intende impegnarsi in alcuna controversia ,né sostenere od opporsi ad alcuna causa.
Il nostro scopo primario è rimanere sobri e aiutare altri alcolisti a raggiungere la sobrietà.

Copyright by The A.A. Grapevine,Inc.

 

        

 

Per visualizzare tutti i contenuti del sito sei pregato di registrarti

 

Ancora sull’alcolismo.

“  Malgrado tutto quello che possiamo dire, molti tra i veri alcolisti non vorranno riconoscersi come tali. Escogitando ogni tentativo e vivendo nell’illusione, cercheranno di provare in ogni modo a se stessi di essere un’eccezione alla regola e cioè di non essere alcolisti. … Ecco alcuni dei metodi che abbiamo usato: bere soltanto birra, limitare il numero dei bicchieri, non bere mai da soli, non bere al mattino, bere solo in casa, non avere mai alcol in casa. Abbiamo provato a non bere per niente durante le ore di lavoro, a bere soltanto alle feste, a passare dalle scotch al brandy, a bere solo vino. C’è chi ha giurato di dare le dimissioni dal lavoro qualora  fosse stato trovato ubriaco, chi si è messo a viaggiare e chi ha smesso di viaggiare, chi ha fatto una promessa solenne di astenersi totalmente dal bere ( con o senza giuramenti); altri si sono messi  a fare esercizi fisici o a intensificarli, a leggere delle opere altamente morali, altri si sono fatti ricoverare in cliniche o case di cura, hanno accettato il ricovero volontario in manicomio e cosi via : l’elenco potrebbe continuare all’infinito.

Tratto da : Alcolisti Anonimi   cap. III  pag.30

 

UNA SOLUZIONE ESISTE

UNA SOLUZIONE ESISTE

 “ Una malattia di questo genere, e noi siamo convinti che si tratti di una malattia, lascia i suoi segni su coloro che ci circondano in modo più profondo di ogni altra malattia. Se uno è malato di cancro, tutti provano pena per lui e nessuno va in collera o sta male, come invece avviene se uno è affetto da alcolismo, perché questa malattia distrugge tutto ciò che ha valore nella vita. Colpisce tutti coloro che vengono in contatto con il malato. E’ causa di malintesi, di risentimenti feroci, d’insicurezza economica, di disgusto da parte di amici e datori di lavoro, di vite sconvolte di figli innocenti, mogli addolorate e genitori. E la lista potrebbe continuare all’infinito. Noi speriamo che questo libro possa essere un mezzo d’informazione e di conforto per coloro – e sono tanti- che soffrono, o potrebbero soffrire di questa malattia.”

Tratto da : Alcolisti Anonimi pag,. 18

 

LINEE GUIDA INTERNET (USA-CANADA) 3 PARTE

I SITI A.A. – CREARE UN SITO LOCALE.

In A.A., le decisioni sono di solito prese attraverso la Coscienza di Gruppo informata e la decisione di trovare un sito Internet non è indifferente. Che si tratti di Area, Distretto, Ufficio Centrale o Intergruppo l’esperienza A.A. suggerisce di creare un comitato che valuti tutti gli aspetti del progetto, incluso tutto ciò che può essere relativo alle Tradizioni. Inizialmente è importante concordare un metodo per individuare la Coscienza di Gruppo che rappresenti la comunità A.A. locale, e per informare i gruppi locali, i distretti (zone) e gli Uffici Centrali e/o di Intergruppo di un’Area, se interessati, sui progressi del Comitato. Quando il Comitato ha raggiunto un consenso sul ruolo responsabilità e scopo del sito web, i suoi risultati sono condivisi con l’insieme, Distretto o Area che sia, e , con il voto di una Coscienza di Gruppo ben informata, verrà presa la decisione di andare avanti con la creazione di un sito web. Come parte di questo processo, il Comitato può voler avvalersi dell’esperienza di esperti del settore.

CONSIDERAZIONI SPIRITUALI.

In base alla forza di A.A. e alla condivisone intima e personale, quando si parla di tecnologia, come fonte informativa circa Alcolisti Anonimi, dobbiamo avere ben presente la natura spirituale del concetto che un ubriaco comprende le parole di un altro ubriaco. Anche molto membri A.A. esperti internet dicono che la comodità della nuova tecnologia non può sostituire la condivisione diretta tra alcolisti, così essenziale per la nostra associazione e recupero. Ricordiamoci che la velocità della tecnologia non deve dettare quella delle nostre azioni. Sulla base dell’esperienza condivisa sino ad ora i Comitati dei siti web, non solo discutono gli aspetti tecnici di sviluppo di un sito web, ma si pongono anche domande su come preservare l’empatia spirituale creata tra la condivisione tra due alcolisti. Alcuni Comitati hanno rilevato la perdita del contatto personale, quando ci si basa troppo sulla tecnologia; altri riportano di aver trovato un equilibrio. Sarà liberà della Coscienza informata del Comitato determinare quale contenuto AA sia utile e opportuno. La buona notizia è che le decisioni di oggi, possono essere riviste, verificate, abbandonate o migliorate. Un Comitato può provare qualche cosa per un periodo di tempo per poi tornare a valutare se il sistema scelto stia lavorando bene o no. Questo è il Mondo di A.A.

tratto da; G.S.O,Box 459,Grand Central Station,New York ,NY 10163

 

ps:per visionare la versione integrale clicca qui http://amiciaa.org/archivio

 

LINEE GUIDA INTERNET (USA-CANADA) 2 PARTE

PROTEZIONE DELL’ANONIMATO ON-LINE.

La comunicazione in A.A. passa ora da un alcolista a un altro con mezzi tecnologicamente avanzati, relativamente aperti che si evolvono velocemente. Proteggere l’anonimato è una preoccupazione importante per i membri che accedono alla rete in numero sempre maggiore. Una domanda comune è avere una risposta guidata dall’esperienza condivisa relativa ai siti web. Domande frequenti relative ai siti web A.A. si tratta della domanda numero sette:

D. E l’anonimato?

Sui nostri siti rispettiamo tutti i principi e le Tradizioni di A.A. Visto che l’anonimato è il fondamento spirituale di tutte le nostre Tradizioni, lo pratichiamo sempre sui siti A.A.. Un sito A.A., è un mezzo di comunicazione pubblico con cui si può raggiungere un pubblico vastissimo e richiede quindi la stessa attenzione usata con stampa, radio e filmati. Usando i mezzi di comunicazione digitali, siamo responsabili del nostro anonimato e di quello altrui. Scrivendo una e-mail o un blog, dobbiamo ricordarci di pensare che pubblichiamo a livello pubblico. Rompendo così l’anonimato, si può inavvertitamente rompere anche quello altrui. Per altri dati sull’anonimato riferirsi alla pubblicazione” Comprendere l’Anonimato” e al numero 2010 di ottobre della rivista Grapevine relativo all’anonimato su internet.

SITI SOCIAL NETWORK (ING).

Facebook e altri siti sociali sono pubblici. Benchè gli utenti creino un account e usino nome-utente e password, una volta sul sito, in quanto network pubblico, A.A. e non A.A. si mescolano. Finche le persone non si identificano come membri A.A. non c’è conflitto di interesse, ma se si usa nome e cognome e/o una foto del viso, ciò potrebbe essere in contrasto con l’ Undicesima Tradizione che, nella sua forma estesa, recita : “…i nostri cognomi e immagini come membri di A.A. non dovrebbero essere trasmessi per radio, filmati ne stampati pubblicamente.” In linea con l’ Undicesima Tradizione, l’esperienza suggerisce di non divulgare l’adesione ad A.A. sui social network e su qualsiasi altro sito web, blog, bacheca elettronica, ecc.., non frequentata solo da membri di A.A. e non protetta da password o accessibile al pubblico. I siti sociali offrono la possibilità di divulgare una gran quantità di dati personali su se stessi ( e altri ). La nostra esperienza suggerisce che alcuni membri A.A. non pubblichino sui profili personali e sugli aggiornamenti, nulla che sia linguaggio di A.A. ma altri ritengono che sia giusto farlo, sino a quando non sia espressamente citata A.A. o Alcolisti Anonimi. Questi siti web spesso permettono la creazione di gruppi e la possibilità di invitare altri a eventi per persone con affinità. Alcuni AA hanno scelto di creare gruppi ad A.A.. Poiché questo è un mezzo relativamente nuovo, i membri AA imparano spesso man mano, e la tecnologia e le applicazioni cambiano quasi ogni giorno. La nostra esperienza ha dimostrato che la natura in evoluzione delle reti sociali rende difficile fornire specifiche Linee Guida per usare tale risorsa per gli scopi di A.A.. Ogni gruppo o membro di A.A. che pensi di entrare in questa arena pubblica dovrebbe attentamente valutare la gestione della riservatezza su questi siti, alla luce delle nostre Tradizioni di anonimato. Per esempio, i siti sociali spesso impongono, nomi completi e foto dei propri iscritti, in contrasto con la pratica di A.A. di evitare tele divulgazioni sui media. Anche i gruppi chiusi o privati potrebbe rivelare l’identità della persona. Per proteggere il proprio e l’altrui anonimato, bisogna essere ben informati, prima di aderire a tali reti. L’Ufficio dei Servizi Generali ha ricevuto numerose lamentele da membri AA sulla rottura dell’anonimato sulla rete, sull’uso inappropriato del nome di A.A. e di materiale protetto da copyright e marchi registrati su face book e altre reti sociali. Nessuna realtà locale in rete, sia A.A. sia non A.A. dovrebbe essere portavoce di A.A. o agire come se rappresentassero i G.S.O. , A.A. World Service o il C.G.S. Ogni entità A.A. è autonoma e invitata a prendere decisioni con una Coscienza di Gruppo informata alla luce delle indicazioni fornite dalle nostre 12 Tradizioni. Membri di A.A. talvolta contattano i G.S.O. per sapere come rimanere ligi alle Tradizioni su face book e altre reti sociali. Tenete presente che il personale dei G.S.O. non è composto di tecnici specializzati di varie magie tecnologiche, ma possono essere una risorsa per le 12 Tradizioni e l’esperienza condivisa in U.S.A. e Canada. Come i principi di Alcolisti Anonimi possono essere applicati nelle nuove tecnologie deve essere attentamente valutato da ogni singolo membro o Gruppo A.A. che crei una presenza sulla rete.

 

tratto da; G.S.O,Box 459,Grand Central Station,New York ,NY 10163

LINEE GUIDA INTERNET (USA-CANADA) 1 PARTE

Le linee guida di A.A. vengono dall’esperienza condivisa di membri d’ A.A. in vari settori di Servizio. Rispecchiano anche le indicazioni delle 12 Tradizioni e della CSG USA e Canada. In linea con la nostra Tradizione d’Autonomia, tranne che per questioni riguardanti altri gruppi o A.A. nel suo insieme, la maggior parte delle decisioni sono prese dalla Coscienza di Gruppo dei Membri coinvolti. Lo scopo di queste Linee Guida è aiutare a raggiungere una coscienza di Gruppo informata.

 

 

LE TRADIZIONI A.A. E INTERNET.

Sui siti web ci atteniamo a tutte i principi e a tutte le Tradizioni di A.A.

Anonimato- L’anonimato è il fondamento spirituale di tutte le nostre Tradizioni e lo pratichiamo sempre sui siti web pubblici. Tranne per chi è protetto da password o per i soli membri di A.A., un sito web A.A. è un mezzo di comunicazione pubblica e richiede quindi le stesse misure di protezione usate con stampa,radio e cinema. Nella forma più semplice ciò significa che gli A.A. non si identificano come Membri di A.A. usando nomi completi e/o foto del volto. Altri dati sull’anonimato in linea ( on-line ), sono riportati nella sezione denominata : Proteggere l’anonimato on-line.

Attrazione non propaganda- Come scrisse il nostro co-fondatore, Bill W, la Pubblica Informazione ha varie forme- dal semplice cartello fuori dalla stanza della riunione che dice “ Riunione A.A. questa sera” , all’inserimento negli elenchi telefonici, la distribuzione della Letteratura A.A., trasmissioni radio e TV con tecniche sofisticate. Qualsiasi forma venga utilizzata si tratta sempre di un ubriaco che porta il messaggio ad un altro ubriaco, sia con un contatto personale diretto o tramite terzi o tramite media.

Autofinanziamento- Nel rispetto della settima tradizione, A.A. paga le proprie spese; ciò vale anche per Internet. Per evitare confusione e proteggerci dalla paura di, affiliazioni, approvazioni o promozioni, dovremmo fare attenzione alla scelta della società che gestisce il sito web. I comitati che si occupano dei siti hanno evitato tutti quelli che richiedono l’aggiunta di pubblicità o collegamenti a siti commerciali.

Non affiliazione,ne avvallo- Creare dei collegamenti con altri siti A.A. ha spesso l’effetto positivo di accrescere la capacità informativa di un sito. Ma quando i collegamento è con un altro sito A.A., si deve prestare attenzione, dato che ogni entità A.A. è autonoma, ha la propria Coscienza di Gruppo e può esporre sul sito dati che la Coscienza di un altro gruppo potrebbe trovare discutibili. Non c’è modo di sapere quando ciò possa accadere. L’esperienza dimostra che collegarsi a siti non- A.A. sia ancora più problematico. Non solo è più probabile che mostrino materiale discutibile e/o non-A.A., ma potrebbero fare collegamenti che implicano approvazione se non avvallo. In ultima analisi l’esperienza suggerisce di procedere con molta cautela nel decidere se collegarsi con altri siti. Si consiglia la stessa cautela nello scegliere il sito; molti offerti come gratuiti lo sono, ma chiedono di ospitare sul sito pubblicità o collegamenti esterni. Molti comitato di sito A.A. lo vedono come vera o implicita affiliazione o approvazione di prodotti o servizi elencati in tali annunci. Essi hanno pertanto ritenuto prudente creare un sito web attraverso un ente che non richieda un obbligo di inserimento pubblicitario o altri link. I servizi generali hanno tentato di evitare tali situazioni sul sito www.aa.org ( sito ufficiale di A.A. U.S.A. e CANADA ) ponendo collegamenti solo a siti di servizio A.A. noti con un messaggio obbligatorio d’uscita dal sito ogni volta che qualcuno clicca su un collegamento esterno al sito stesso. Questa dichiarazione vale anche per accedere a software quali Adobe Reader, usato per leggere file in formato PDF.

 

Tratto;Da G.S.O, Box 459, Grand Central Station, New York, NY 10163

 

 

 

 

Login

Test Alcool

Per effettuare test CLICCA QUI

Skype "amiciaa"

Riunioni il lun-mer-ven-dom dalle 21.30 alle 23.00 su skype. Ci potete contattare per qualsiasi informazioni.

Riunioni ed Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
5
7
9
12
14
16
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Accoglienza al nuovo

Chi è il "NUOVO" per noi? Un perfetto sconosciuto ! Può essere un alcolista attivo che non conosce Alcolisti Anonimi, oppure frequenta i gruppi ma è ancora nel problema. Può essere un...

Leggi di più

Anonimato in A.A.

Come coscienza di questo gruppo online riteniamo opportuno ricordarci quanto sia importante proteggere l'anonimato personale e quello altrui comunque ed ovunque.Internet è un mezzo di comunicazione e come tale dovremmo...

Leggi di più

Visite

Notizie Flash

Iscrizioni sito

Cari amiciAA,al momento dell'iscrizione controllare nella propria posta elettronica email del sito e metterla, nel caso vi fosse segnalata come inattendibile o spam , come email attendibile.Grazie    

Leggi di più

Web link utili

Manuale di Servizio

Fare click qui per visionare il manuale di servizio