Riflessioni giornaliere tratte da letteratura di Alcolisti Anonimi

26 Novembre.

I rischi della pubblicità.

 

"... persone  che simboleggino cause e idee soddisfano  un profondo bisogno umano. Noi di A.A. non lo mettiamo in dubbio. Ma dobbiamo avere il buon senso di ammettere che stare sotto gli occhi di tutti è rischioso, soprattutto nel no­ stro caso."

 Tratto da: Riflessioni Giornaliere. pag 339 .

25 Novembre.

Una tradizione formidabile.

 

"Negli anni che precedettero la pubblicazione del libro Alco­ listi Anonimi, non avevamo alcun nome ..  Con una ristret­ta maggioranza, il verdetto fu di intitolare il libro La Via d'uscita ... Uno dei nostri primi membri "Solitari"   trovò esattamente dodici libri già intitolati La Via d'uscita.Cosi Alcolisti Anonimi ebbe la preferenza. Ecco come ci siamo procurati un nome per il nostro libro di esperienze, un nome per il nostro movimento e, come cominciamo a capire ades­ so, una Tradizione di grandissimo valore spirituale."

 Tratto da : Riflessioni Giornaliere. pag. 338 .

24 Novembre

Una ricerca universale.

 

"Rendetevi rapidamente con.toin che cosa la gente di chiesa abbia ragione. Servitevi pure di ciò che vi offrono."

 Tratto da: Riflessioni Giornaliere. pag. 337

23 Novembre.

" Alza il tuo viso verso la luce "

 

"Credi più profondamente. Alza il tuo viso verso la luce, an­che se in questo momento non la vedi."

 Tratto da: Riflessioni Giornaliere. pag. 336 .

22 Novembre.

Solo due peccati.

 

"... esistono solo due peccati: il primo è quello di ostacolare la crescita di un altro essere umano, e il secondo è quello di ostacolare la propria."

Tratto da: Riflessioni Giornaliere. pag. 335 .

21 Novembre.

Una preghiera classica.

 

"Signore,fa'  di me uno strumento della Tua pace -  dov' è odio, fa'  ch' io porti l'amore - dov' è offesa, che io porti il perdono - dov' è discordia, ch' io porti l'armonia - dov' è er­rore, fa ch'io porti verità - dov' è dubbio, ch' io porti la fede dove  disperazione, ch' io porti la speranza - dove sono le tenebre,.ch'io porti la luce - dov' è tristezza, ch' io porti la gioia. Signore, fa'  ch'io  non cerchi di essere consolato quanto di consolare - di essere compreso quanto di com­ prendere - di essere amato quanto di amare. Perché è dando che si riceve. È perdonando che si è perdonati. È morendo che si resuscita a vita eterna. Amen."

 Tratto da: Riflessioni Giornaliere. pag. 334 .

 

 

Login

Test Alcool

Per effettuare test CLICCA QUI

Skype "amiciaa"

Riunioni il lun-mer-ven-dom dalle 21.30 alle 23.00 su skype. Ci potete contattare per qualsiasi informazioni.

Riunioni ed Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
5
7
9
12
14
16
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Accoglienza al nuovo

Chi è il "NUOVO" per noi? Un perfetto sconosciuto ! Può essere un alcolista attivo che non conosce Alcolisti Anonimi, oppure frequenta i gruppi ma è ancora nel problema. Può essere un...

Leggi di più

Anonimato in A.A.

Come coscienza di questo gruppo online riteniamo opportuno ricordarci quanto sia importante proteggere l'anonimato personale e quello altrui comunque ed ovunque.Internet è un mezzo di comunicazione e come tale dovremmo...

Leggi di più

Visite

Notizie Flash

Iscrizioni sito

Cari amiciAA,al momento dell'iscrizione controllare nella propria posta elettronica email del sito e metterla, nel caso vi fosse segnalata come inattendibile o spam , come email attendibile.Grazie    

Leggi di più

Web link utili

Manuale di Servizio

Fare click qui per visionare il manuale di servizio