Alcolisti Anonimi Gruppo Online in Lingua Italiana

 

Alcolisti Anonimi è un'associazione di uomini e donne che mettono in comune la loro esperienza,forza e speranza al fine di risolvere il loro problema comune e di aiutare gli altri a recuperarsi dall'alcolismo.L'unico requisito per divenirne membri è un desiderio di smettere di bere. Non vi sono quote o tasse per essere membri di A.A.; noi siamo autonomi mediante i nostri propri contributi.A.A. non è affiliata ad alcuna setta,confessione,idea politica,organizzazione o istituzione;non intende impegnarsi in alcuna controversia ,né sostenere od opporsi ad alcuna causa.
Il nostro scopo primario è rimanere sobri e aiutare altri alcolisti a raggiungere la sobrietà.

Copyright by The A.A. Grapevine,Inc.

 

        

 

Per visualizzare tutti i contenuti del sito sei pregato di registrarti

 

LINEE GUIDA INTERNET (USA-CANADA) 1 PARTE

Le linee guida di A.A. vengono dall’esperienza condivisa di membri d’ A.A. in vari settori di Servizio. Rispecchiano anche le indicazioni delle 12 Tradizioni e della CSG USA e Canada. In linea con la nostra Tradizione d’Autonomia, tranne che per questioni riguardanti altri gruppi o A.A. nel suo insieme, la maggior parte delle decisioni sono prese dalla Coscienza di Gruppo dei Membri coinvolti. Lo scopo di queste Linee Guida è aiutare a raggiungere una coscienza di Gruppo informata.

 

 

LE TRADIZIONI A.A. E INTERNET.

Sui siti web ci atteniamo a tutte i principi e a tutte le Tradizioni di A.A.

Anonimato- L’anonimato è il fondamento spirituale di tutte le nostre Tradizioni e lo pratichiamo sempre sui siti web pubblici. Tranne per chi è protetto da password o per i soli membri di A.A., un sito web A.A. è un mezzo di comunicazione pubblica e richiede quindi le stesse misure di protezione usate con stampa,radio e cinema. Nella forma più semplice ciò significa che gli A.A. non si identificano come Membri di A.A. usando nomi completi e/o foto del volto. Altri dati sull’anonimato in linea ( on-line ), sono riportati nella sezione denominata : Proteggere l’anonimato on-line.

Attrazione non propaganda- Come scrisse il nostro co-fondatore, Bill W, la Pubblica Informazione ha varie forme- dal semplice cartello fuori dalla stanza della riunione che dice “ Riunione A.A. questa sera” , all’inserimento negli elenchi telefonici, la distribuzione della Letteratura A.A., trasmissioni radio e TV con tecniche sofisticate. Qualsiasi forma venga utilizzata si tratta sempre di un ubriaco che porta il messaggio ad un altro ubriaco, sia con un contatto personale diretto o tramite terzi o tramite media.

Autofinanziamento- Nel rispetto della settima tradizione, A.A. paga le proprie spese; ciò vale anche per Internet. Per evitare confusione e proteggerci dalla paura di, affiliazioni, approvazioni o promozioni, dovremmo fare attenzione alla scelta della società che gestisce il sito web. I comitati che si occupano dei siti hanno evitato tutti quelli che richiedono l’aggiunta di pubblicità o collegamenti a siti commerciali.

Non affiliazione,ne avvallo- Creare dei collegamenti con altri siti A.A. ha spesso l’effetto positivo di accrescere la capacità informativa di un sito. Ma quando i collegamento è con un altro sito A.A., si deve prestare attenzione, dato che ogni entità A.A. è autonoma, ha la propria Coscienza di Gruppo e può esporre sul sito dati che la Coscienza di un altro gruppo potrebbe trovare discutibili. Non c’è modo di sapere quando ciò possa accadere. L’esperienza dimostra che collegarsi a siti non- A.A. sia ancora più problematico. Non solo è più probabile che mostrino materiale discutibile e/o non-A.A., ma potrebbero fare collegamenti che implicano approvazione se non avvallo. In ultima analisi l’esperienza suggerisce di procedere con molta cautela nel decidere se collegarsi con altri siti. Si consiglia la stessa cautela nello scegliere il sito; molti offerti come gratuiti lo sono, ma chiedono di ospitare sul sito pubblicità o collegamenti esterni. Molti comitato di sito A.A. lo vedono come vera o implicita affiliazione o approvazione di prodotti o servizi elencati in tali annunci. Essi hanno pertanto ritenuto prudente creare un sito web attraverso un ente che non richieda un obbligo di inserimento pubblicitario o altri link. I servizi generali hanno tentato di evitare tali situazioni sul sito www.aa.org ( sito ufficiale di A.A. U.S.A. e CANADA ) ponendo collegamenti solo a siti di servizio A.A. noti con un messaggio obbligatorio d’uscita dal sito ogni volta che qualcuno clicca su un collegamento esterno al sito stesso. Questa dichiarazione vale anche per accedere a software quali Adobe Reader, usato per leggere file in formato PDF.

 

Tratto;Da G.S.O, Box 459, Grand Central Station, New York, NY 10163

 

 

 

 

L'OPINIONE DI UN MEDICO ITALIANO

“ Questo tipo di intervento potrà essere definito ed interpretato diversamente da psicologi, da psicoanalisti, da psichiatri, i quali potranno ritenerlo un particolare metodo di psicoterapia di gruppo, di psicoterapia individuale, di psico-dramma o, o più semplicemente di terapia di sostegno, tutte queste interpretazioni, anche se valide, non colgono l’elemento essenziale della funzione più importante ( e decisiva ai fini terapeutici) che è quella di dare o di ridare, a seconda dei casi, un intenso contenuto spirituale alla vita dell’alcolista. Contenuto spirituale che non si fonda e non deriva da dogmatici credi legati a questa o a quella confessione bensì sull’amore della vita e sulla fraternità umana ; contenuto spirituale che si rinnova ogni giorno con il proposito di non bere per ventiquattro ore e con la costante disponibilità ad aiutare ed essere vicino a chi è ancora nella spirale dell’alcol.”

Tratto da : Alcolisti Anonimi pag. XXIIDOTTORI

QUINDICI PUNTI SU CUI RIFLETTERE!

QUINDICI PUNTI SU CUI RIFLETTERE!

“La persona più infelice di questo mondo è l’alcolista cronico che è sempre assillato dal desiderio di godere la vita così come essa era prima, mentre ora non riesce più ad immaginarla senza alcool. Egli ha l’angosciosa ossessione di potersi controllare, come per una specie di miracolo. “          

                                                                                    

“Ricordati sempre che hai avuto la fortuna di individuare la natura del tuo male prima che fosse troppo tardi.”

“E’ naturale e inevitabile che per un periodo di tempo (che può essere anche lungo) incorrerai saltuariamente in queste esperienze:

  1. a)Il cosciente, assillante desiderio di bere;
  2. b)L’improvviso, insopprimibile impulso di bere, anche solo un bicchiere;
  3. c)Un lancinante desiderio non per il bicchiere in se stesso, ma per il calore e il conforto che un bicchiere o due ti davano una volta.”

“Ricorda che quando non desideri bere quello è il momento opportuno per rafforzare la tua decisione di non bere quando ne avrai voglia.”

“E’ necessario non permettere mai a se stessi, nemmeno per un momento, di pensare: “E’ un’ingiustizia che io non possa bere un bicchiere come tutte le altre persone cosiddette normali”.

“Non permettere mai a te stesso né di parlare del piacere reale o immaginario che ti dava una volta il bere, né di pensarci.”

“Non permettere a te stesso di pensare che un bicchiere o due miglioreranno una determinata situazione. Bisogna invece tenere presente che:”Un bicchiere farà precipitare la situazione, perché un bicchiere significa precipitare nell’ubriachezza”.

“Ridimensiona la tua situazione e pensa, quando incontri un cieco o una persona gravemente minorata, quanto sarebbero felici se il loro problema potesse essere risolto, anche a prezzo di qualsiasi sacrificio. Pensa quanto più semplice è il tuo problema, dal momento che si può risolvere, e solamente rinunciando al primo bicchiere, oggi”.

“Coltiva in te stesso un senso di gratitudine:

-        gratitudine perché c’è A.A. per aiutarti e perché l’hai conosciuta in tempo;

-        gratitudine perché sei solo la vittima di una malattia chiamata alcolismo e non sei un degenerato, o un immorale senza volontà o un pazzo;

-        gratitudine perché dal momento che altri lo hanno fatto non c’è ragione perché non possa riuscirci anche tu.”

“Non dimenticare mai che quando il cuore è pesante, quando la forza viene meno e sei preoccupato e confuso, è un grande conforto avere vicino un amico sincero e comprensivo. Un amico così tu lo puoi trovare in A.A.”.

tratto da:Opuscolo -Quindici punti su cui riflettere ! pag,2-3-4-5-6image

Dove trovare A.A.

Dove trovare A.A.

“Certo, A.A. è un programma spirituale che non fornisce aiuti materiali; tuttavia non è un programma religioso in senso convenzionale. Anche se i Passi nominano Dio, il Suo nome è seguito dalla frase “come noi potemmo concepirLo”, lasciandone totalmente l’interpretazione al singolo membro. …. In altre parole, gli atteggiamenti verso la religione non sono una condizione per far parte di A.A., così come non lo sono l’età, il sesso, la razza o la nazionalità”

Tratto da Opuscolo: A.A. per la donna pag, 59come-trovare-lavoro-a-salerno 2db2f04aa51fb4be931c55989014757f

Qual'è il programma di A.A.

Qual è il programma di A.A.?

“Anche dopo che molti anni lo separano dall’ultimo bicchiere, un A.A. dirà sempre:”io sono una alcolista”. Gli A.A. accettano il fatto di avere una ,malattia irreversibile e contano sull’aiuto di Alcolisti Anonimi nel costante procedere del proprio recupero.”

 

Tratto da Opuscolo: A.A. per la donna pag, 58

Login

Test Alcool

Per effettuare test clicca qui

Skype "amiciaa"

Riunioni il lun-mer-ven-dom dalle 21.30 alle 23.00 su skype. Ci potete contattare per qualsiasi informazioni.

Riunioni ed Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
4
7
9
11
14
16
18
21
23
25
28
30

Accoglienza al nuovo

Chi è il "NUOVO" per noi? Un perfetto sconosciuto ! Può essere un alcolista attivo che non conosce Alcolisti Anonimi, oppure frequenta i gruppi ma è ancora nel problema. Può essere un...

Leggi di più

Anonimato in A.A.

Come coscienza di questo gruppo online riteniamo opportuno ricordarci quanto sia importante proteggere l'anonimato personale e quello altrui comunque ed ovunque.Internet è un mezzo di comunicazione e come tale dovremmo...

Leggi di più

Visite

Notizie Flash

Letteratura di A.A.

Cari amici ,vi ricordo che il Gruppo on-line AmiciAA utilizza solo esclusivamente letteratura approvata dalle varie conferenze di A.A Italia.La stessa viene sponsorizzata e utilizzata per le Riunioni Spirituali. 

Leggi di più

Web link utili

Manuale di Servizio

Fare click qui per visionare il manuale di servizio