" " Ogni gruppo dovrebbe essere autonomo,tranne per le questioni che riguardanti altri gruppi o Alcolisti Anonimi nel suo insieme.

Ogni gruppo tratta le sue attività come meglio crede, tranne quando A.A., come insieme, ne è danneggiata. E' pericolosa una simile libertà ? Il gruppo, così come il singolo, deve alla fine conformarsi a principi che ne garantiscano la sopravvivenza. Due segnali di pericolo; il gruppo non dovrebbe  mai fare nulla che danneggi A.A. nel suo insieme, nè dovrebbe affiliarsi ad attività esterne. Un esempio: il " Centro A.A." che non funzionò."

 tratto da 12 passi e 12 tradizioni pag.11